Impariamo a riusare

By wwf 10 mesi ago

Impariamo a riusare

rettangolo-3-copia-6

Rete provinciale operatori del riuso

Il progetto, ideato e patrocinato dalla Città metropolitana di Roma Capitale, e attuato da WWF Ricerche e Progetti srl, Occhio del Riciclone Italia Onlus e Meno Rifiuti srl, con l’adesione dei due Comuni, Albano Laziale e Velletri, che hanno aderito al progetto, è finalizzato ad incentivare la diffusione di pratiche virtuose di “scambio-baratto”, a favorire l’ acquisto di beni “seconda vita”, ad allungare il ciclo di vita dei prodotti riducendo il “rifiuto finale”, agevolando altresì la fascia economicamente più debole della cittadinanza.
Gli obiettivi operativi del progetto sono infatti:
favorire il riutilizzo di beni ed oggetti suscettibili ancora di riuso prima del loro conferimento nei contenitori stradali o presso la stazione ecologica comunale;
agevolare l’intercettazione di questi beni ed oggetti ancora in buono stato da parte degli operatori specializzati presenti sul territorio per la creazione di un sistema autonomo di baratto o riutilizzo e riprogettazione finalizzati alla vendita,
promuovere la formazione di micro attività imprenditoriali o di operatori specializzati nel settore, certificati per l’univocità , specificità e qualità delle lavorazioni svolte su questi beni e prodotti intercettati,
promuovere la conoscenza della rete degli Operatori e delle Attività certificate presso la popolazione locale per consolidare comportamenti di corretta destinazione dei beni e prodotti ancora in buono stato, incentivare la diffusione di pratiche virtuose di scambio- baratto, agevolare la fascia economicamente più debole della cittadinanza, creare nuove opportunità di impresa e attività lavorative.
Le attività del progetto consistono, in particolare, in: redazione di un regolamento comunale dedicato; organizzazione e realizzazione di un percorso di formazione/assistenza per operatori economici, artigiani, artisti e giovani del territorio interessati, che li metta nelle condizioni di proporre, successivamente, la propria candidatura a componenti della Rete provinciale dei: “Barattatori –Riutilizzatori – Riprogettatori, specializzati di Beni Riutilizzabili”; integrazione delle attività di riutilizzo dei beni all’interno di una strategia complessiva di riduzione e prevenzione dei rifiuti delle Amministrazioni conivolte; redazione di apposite Linee Guida per la certificazione degli operatori specializzati nel riutilizzo dei beni; incontri di formazione per gli amministratori locali ed i gestori del sevizio rifiuti; incontri formativi ed informativi con gli insegnati delle scuole secondarie di primo e secondo grado dei due comuni.
Inoltre un portale internet sarà dedicato alla rete del riuso e costituirà il punto di incontro tra gli operatori della rete e dei cittadini.

Luogo: Comuni di Albano Laziale e Velletri
Committente: Città metropolitana di Roma Capitale
Anno: 2015 – 2016
Importo: €73.900,00 (Iva esclusa)

Category:
  Rifiuti